Feed RSS novità Garzanti Libri




Mayer-Schönberger Viktor - Cukier Kenneth
Big Data
Una rivoluzione che trasformerà il nostro modo di vivere – e già minaccia la nostra libertà

Saggi
Traduzione dall'inglese di Roberto Merlini

306 pagine
€ 18.60
ISBN 978881168247-9

«In un decennio sono pochissimi i libri capaci di cambiare il nostro modo di vedere le cose. Questo è uno di quelli.»
Lawrence Lessig, autore di Il futuro delle idee

«Big Data è un libro illuminante e straordinariamente tempestivo.»
Michiko Kakutani, «The New York Times»

«Nessun altro libro offre un approfondimento così equilibrato e accessibile sui molti benefici e i pericoli della nostra crescente passione per i dati.»
«The Wall Street Journal»

«Big Data sarà per molti anni ancora il testo di riferimento definitivo sull'argomento.»
«Forbes»

Come si può osservare in tempo reale l'espandersi di un'epidemia? In che modo si può prevenire il crimine e migliorare la sicurezza delle città? È possibile conoscere le emozioni e gli umori di un'intera nazione? Possono le nostre passioni minacciare pericolosamente la nostra privacy? I big data sono la risposta a tutte queste domande: offrendo la possibilità di agire sulla totalità delle informazioni e non solo su campioni statistici, permettono di elaborare risposte più veloci, economiche e straordinariamente più precise sul mondo che ci circonda. Come però i ricorrenti scandali Datagate dimostrano, aziende e istituzioni stanno sfruttando queste innovazioni tecnologiche per immagazzinare, spesso a nostra insaputa, quantità infinite di dettagli sulle nostre vite. È infatti sufficiente accedere a un social network, usare uno smartphone o semplicemente navigare sul Web, per perdere il controllo su informazioni intime e private. Ma se si può trasformare la realtà in dati, persino i nostri interessi e le nostre sensazioni tramite i like di Facebook e gli aggiornamenti di Twitter, anche le nostre preferenze e i nostri gusti finiranno per essere comprati e venduti, scrutati e sanzionati. E se queste informazioni fossero gestite male, il rischio di andare incontro a una riduzione dei nostri diritti o persino a una dittatura delle probabilità – come nel celebre Minority Report – sarebbe altissimo.
Gli autori Viktor Mayer-Schönberger e Kenneth Cukier affrontano in modo autorevole e accessibile le prospettive e i rischi di questa rivoluzione già in atto, in un libro perfetto per comprendere quello che sta succedendo, capirne le dinamiche e non farci trovare impreparati.

Il sito inglese dell libro: www.big–data–book.com



Viktor Mayer-Schönberger è professore di Internet Governance and Regulation alla Oxford University.
www.vmsweb.net
@Viktor_MS

Kenneth Cukier è Data Editor presso «The Economist» e membro del Council on Foreign Relations. Suoi articoli di tecnologia, business e economia sono apparsi su «The New York Times» e su «Financial Times».
www.cukier.com
@ kncukier