Garzanti Libri on Facebook


Feed RSS novità Garzanti Libri

Aggiungi alla tua home page di Google




Pyper Andrew
Le ragazze scomparse

Gli Elefanti Thriller
Narratori moderni Traduzione di Barbara Bagliano.

496 pagine
€ 9.00
ISBN 881174054-1

«Un legal thriller e una storia di fantasmi… Pyper unisce i due filoni con grande abilità, creando una suspence irresistibile… Insolito e appassionante». («Chicago Tribune Books»)

«Un thriller impressionante e avvincente, le storie di fantasmi alla Wilkie Collins più la trama di un dramma giudiziario alla John Grisham…» («Independent», Londra)

«Scritto benissimo… Evoca un'atmosfera che all'inizio è appena sinistra e si fa via via più inquietante e oscura». («Evening Standard», Londra)

«Memorabile il personaggio del narratore Crane, che attraversa una delle trasformazioni morali più totali (e tuttavia credibili) della moderna narrativa. Un debutto da ricordare, un regalo prezioso per i fan del thriller». («Booklist»)

«Il romanzo d'esordio di Pyper è un thriller terrificante, che intreccia le storie di fantasmi delle piccole città con una vicenda di redenzione toccante – anche se fa venire i brividi. Raccontato in maniera sempre brillante». («The New York Times Book Review»)

«Eccezionale… Si fa leggere come se fosse il figlio segreto dell'amore tra Alice Munro e Stephen King». («The Globe and Mail», Toronto)

Barth Crane è un avvocato trentatreenne, disincantato e con un debole per la cocaina, alle prese con la sua prima causa per omicidio: due ragazzine quattordicenni sono scomparse in una cittadina del nord del Canada, ben poco ridente malgrado il vicino lago. Il principale sospettato è Thomas Tripp, il loro professore d'inglese, il cliente di Barth. Tutto il paese è certo della sua colpevolezza, anche non si sono ancora trovati i cadaveri.
A Crane non importa sapere se il suo cliente è colpevole: gli basta tirarlo fuori dai guai. Ma ben presto l'atmosfera diventa inquietante: l'apparizione di una donna – la leggendaria e folle Signora del Lago – annegatasi decenni prima, le dicerie su un misterioso omicidio ancora più antico, l'incalzare di allucinazioni trasformano quello che sembrava un semplice caso giudiziario in un incubo. Il solitario e paranoico Crane dovrà lottare contro i fantasmi dell'immaginazione – ma anche contro quelli reali – per sciogliere i misteri del lago perso nella selvaggia natura canadese. Andrew Pyper è un maestro nel costruire atmosfere ambigue e nel sorprendere il lettore con svolte imprevedibili. Le ragazze scomparse è un thriller che si rivela una moderna storia di fantasmi, originale e avvincente.




Andrew Pyper  nato nel 1968 a Stratford, nell'Ontario. Ha studiato arte e letteratura alla McGill University di Montreal e diritto all'universit di Toronto. La sua raccolta di racconti Kiss Me  stata pubblicata con notevole successo nel 1996. I suoi scritti sono apparsi su diverse pubblicazioni, tra cui «The Globe and Mail, «Ottawa Citizen, «Montreal Gazette, «Quill & Quire e «The New Quarterly. Le ragazze scomparse  il suo primo romanzo:  stato accolto con favore dalla critica e dal pubblico in Canada (dove  stato a lungo in testa alle classifiche), Stati Uniti e Gran Bretagna ed  in corso di traduzione in neerlandese, tedesco e giapponese. Vive a Toronto e attualmente  al lavoro su un nuovo romanzo.
Il suo sito internet  www.andrewpyper.com.