Feed RSS novitą Garzanti Libri




Torvalds Linus - Diamond David
Rivoluzionario per caso
Come ho creato Linux (solo per divertirmi)

Memorie documenti biografie
Traduzione dall'inglese di Fabio Paracchini.

288 pagine
€ 14.98
ISBN 881173896-2

«Sono convinto che l'informatica abbia molto in comune con la fisica. Entrambe si occupano di come funziona il mondo a un livello abbastanza fondamentale. La differenza, naturalmente, è che mentre in fisica devi capire come è fatto il mondo, in informatica sei tu a crearlo. Dentro i confini del computer, sei tu il creatore. Controlli – almeno potenzialmente – tutto ciò che vi succede. Se sei abbastanza bravo, puoi essere un dio. Su piccola scala».

Finlandia, primi anni Novanta. Un giovane studente dell'Università di Helsinki alle prese con il suo nuovo computer si lancia – un po' per sfida un po' per gioco un po' per caso – nella creazione di un nuovo sistema operativo. Non è un'impresa facile: il sistema operativo è il programma che sta sotto tutti gli altri programmi e mette in comunicazione il «cuore» della macchina (il microprocessore) con le varie periferiche.
Dieci anni dopo Linux, il sistema operativo creato da Linus Torvalds e migliorato grazie a un gigantesco sforzo collettivo, viene utilizzato in tutti i continenti (Antartide compresa) e nelle basi spaziali della NASA, gestisce la maggior parte dei server che diffondono Internet e costituisce la più seria minaccia allo strapotere della Microsoft. Per capire tutta la portata di questo autentico miracolo, bisogna ricordare che Linux è un programma open source: cioè gratuito e liberamente accessibile, ed è il frutto dei miglioramenti escogitati (gratuitamente) in questi anni da migliaia di programmatori in tutto il mondo.
Linus Torvalds – un ragazzo come mille altri, ma con più di un pizzico di genio – è dunque il protagonista e l'artefice di un'autentica rivoluzione: non solo per il successo di Linux, ormai adottato da molti colossi dell'industria a cominciare da IBM, ma anche per il modo in cui è stato raggiunto, senza rinunciare agli ideali altruistici degli inizi.
In Rivoluzionario per caso è lo stesso Linus Torvalds, il «benevolo dittatore» che gode della fiducia dell'intera comunità Linux a raccontare la nascita e lo sviluppo di Linux: le intuizioni e il duro lavoro degli inizi, le polemiche e gli slanci collettivi, il boom e la fama, sempre narrati con una contagiosa autoironia – quella che gli permette di dirci cose importanti (compresa la sua teoria sul senso della vita) ma sempre con il sorriso sulle labbra.
Leggi la recensione di Valerio Di Stefano su "Punto informatico".



Altri libri di Torvalds Linus - Diamond David:

Linus Torvalds si  laureato all'Universit di Helsinki ed  sposato con Tove, che  stata per sei volte campionessa finlandese di karate. Vivono attualmente negli Stati Uniti con le loro bambine. Segue attualmente una serie di progetti di ricerca della Transmeta.
La homepage di un analfabeta informatico (alias Linus Torvalds) (in inglese).

David Diamond ha collaborato con diversi giornali e riviste tra cui «New York Times, «Business Week e «Wired. Attualmente lavora al periodico «Red Herring Magazine e vive a Kentifield, in California, con la moglie e la figlia.